me

manuela cianella

aspies mentor, gifted supporter, mamma, altaMente differente.

Di origini milanesi, vivo in Toscana da alcuni anni insieme a mio marito ed ai miei due figli, due splendide ed energetiche creature che da una parte mi hanno costretta ad affrontare tutte le mie contraddizioni e dall’altra mi hanno permesso di riscoprire ed amare la mia stessa identità.

Laureata in Filosofia ad indirizzo psico-pedagogico con esperienza di livello professionale in alta formazione, sono attualmente impegnata nel conseguimento di una seconda laurea specialistica in Psicologia. Negli ultimi anni, inoltre, ho potuto specializzarmi in protocolli educativi, riconosciuti a livello internazionale, per l’educazione cognitivo affettiva che, nella nella messa in opera con gruppi e singoli, si sono rivelati estremamente utili sia per bambini sia per adulti.

Il mio percorso di scoperta e approccio alla neurodiversità nasce proprio dal confronto con la mia famiglia, le cui caratteristiche e specificità mi hanno indotta ad approfondire tematiche educative adeguate alla loro piena realizzazione come persone, oltre ad elaborare strategie e prassi educative che sappiano declinare a piccoli passi, percorribili nel quotidiano, il percorso a lungo termine a loro più consono.

Lo sguardo attento che ho dovuto volgere verso i miei figli mi ha indotta naturalmente ad osservare la realtà e le persone che mi circondano con maggiore attenzione e, quindi, a rendermi conto delle necessità e bisogni di molte famiglie, di altrettanti bambini e di numerosi adulti che percepiscono la differenza come isolamento e mancanza.

Ho quindi reputato essenziale condividere il valore fortemente innovativo del concetto di diversità, o neurodiversità, intesa come opportunità ed espressione di potenzialità all’interno di un ambiente che sappia valorizzare le specificità del singolo.

La stessa consapevolezza e accettazione piena della mia singolarità di essere umano è stata quindi un punto di partenza per condividere quanto da me appreso, nella convinzione che “il mondo ha bisogno di tutti i tipi di mente”.

Annunci